Papa Bear and others

Papa bear and others
data Domenica, 20 Marzo, 2016
durata Dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 16.30
suggerimenti Bambini dai 6 anni in avanti
costo Gratuito
luogo

Una giornata per conoscere e comprendere il significato evolutivo nascosto dietro i diversi comportamenti dei padri del mondo animale, con attività a tema per scoprire quanti modi ci sono per essere papà.

Domenica 20 marzo, nel giorno della festa del papà, alla Casa delle Farfalle scopriremo i migliori papà del mondo animale: papà che nuotano, papà che volano, papà pelosi e papà pennuti … tutti uniti da una profonda premura e da una grande dedizione nei confronti dei figli!

Nell'arco della giornata (l'apertura è dalle 9 alle 19) ci saranno due appuntamenti dedicati a tutte le famiglie di genitori e figli (di almeno sei anni) dalle ore 10.30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 16:30. Racconteremo storie straordinarie di papà eroici e affettuosi, ne conosceremo le forme ed il nome. Sarà possibile poi costruire piccoli gadget da lasciare ai bambini che partecipano alla giornata.

 

Le cure parentali comprendono l'insieme dei comportamenti dei genitori che servono a promuovere lo sviluppo e la crescita della prole. Si dà per scontato che siano le mamme a dare l'affetto e le cure necessarie ai propri cuccioli, ma nel mondo animale sono più frequenti di ciò che si pensa i casi di padri che prestano grandi attenzioni alla propria prole.

Nel 90% dei mammiferi le per cure parentali sono esclusivamente materne, il 10% vede entrambi i genitori impegnati, mentre in nessuna specie queste cure sono a carico esclusivo del padre. Negli uccelli, al contrario, nel 90% dei casi le cure sono effettuate da entrambi in genitori, mentre sono rari i casi di cure esclusivamente materne (8%), o esclusivamente paterne (2%). Anche Tra i pesci ben il 20% di tutte le famiglie ittiche attuano cure parentali che si caratterizzano per l'estrema variabilità: nel 50% dei casi le cure sono a carico esclusivamente del maschio, nel 30% solo dalle femmine e biparentali nel 20% dei casi. Pure negli anfibi numerosi sono le specie in cui i padri si prendono cura dei propri piccoli ed esistono alcuni casi anche tra gli insetti.