Svelato il mistero delle lunghe code

autore Francesco Barbieri
data 29 Luglio 2016
immagine

Argema mittrei, Madagascar. Foto Francesco Barbieri

Da sempre gli studiosi si sono interrogati su quale fosse la funzione delle lunghe code presenti nelle ali di alcune falene tropicali. Finalmente, recenti osservazioni sembrano svelare il mistero: servono a ingannare e fuorviare i pipistrelli. La loro forma e il loro particolare movimento durante il volo confonde il sonar dei predatori volanti che, nella maggior parte dei casi, falliscono il loro attacco.