Botanica

[ Attività ]

cena Costa Rica

La rassegna “Gusta la foresta 2017” si divide tra Casa delle Farfalle e Naturama (presso il ristorante WWB). Oggi si mangerà “tico”, come si dice in Costa Rica, e si racconterà l’esuberante natura del “paese più felice del mondo”, dove quasi metà del territorio è un parco o una riserva.
[ Blog ]

Il fiore farmacia

Le piante forniscono principalmente nettare e polline, per ripagare il servizio di trasporto degli impollinatori. Alcune specie hanno sviluppato premi alternativi che non rappresentano cibo per i visitatori ma che sono comunque utili alla loro sopravvivenza o riproduzione. Una delle forme di ricompensa più insolite viene fornita alle api dalle piante del genere Clusia. I suoi fiori producono una resina che ha proprietà medicinali antibiotiche. Viene utilizzata dagli insetti per costruire il nido e, nello stesso tempo, proteggerlo dalle infezioni dei batteri.
[ Attività ]

A sud del lago

Escursione lungo le sponde meridionali del lago di Cavazzo e sul territorio circostante, in cerca delle tante meraviglie naturalistiche che lo costellano... e per finire una piccola degustazione di prodotti locali.
[ Attività ]

La cena dei 5 sensi

Una cena decisamente differente, per “Gusta la foresta”. Passando anche per tutti gli altri sensi: ci si muove, si annusa, si ascolta, si tocca. E infine, andremo a mangiare nel buio, guidati da non vedenti, che al buio diventano gli unici a “vederci”.
[ Attività ]

Dormo con le farfalle

Una “notte al museo” tutta speciale. All’imbrunire, andremo nei prati per scoprire e conoscerci, per incontrare gli animali del bosco, per ascoltare racconti incredibili narrati da strani personaggi che popolano queste campagne. Poi nelle serre, per continuare a giocare con la natura. Infine, tutti nei sacchi a pelo.