Scuola secondaria di primo grado

[ Attività scuola ]

Api, una luna di miele

È un’ape? No, è un calabrone! Ma no, è una vespa! Distinguerli è importante, ma lo è ancora di più capire l’importanza che hanno nell’impollinazione, con cui le piante riescono a dare frutti e semi. La vita nell’alveare è frenetica e molti sono i ruoli delle operaie: spazzine, nutrici, magazziniere, guardiane, bottinatrici, ed è un vero lavoro di squadra: “uno per tutti, tutti per noi”. E se non bastasse sembra che le api si intendano di matematica e geometria, molto meglio di alcuni di voi!
[ Attività scuola ]

Di becco in becco

C’è un gran battibecco nel mondo degli uccelli: il pellicano dice di avere il becco più lungo, il picchio sostiene che il suo è comunque più potente, il crociere dal canto suo aggiunge che di certo il più bizzarro lo ha lui e per il tucano, poi, non ci sono dubbi su quale sia il più bello… il fatto è che tutti i becchi sono speciali, perché ognuno assolve a funzioni diverse a seconda di ciò che l’uccello mangia! Vieni a scoprirlo con noi!
[ Attività scuola ]

Compagni di banco smidollati

Insetti stecco, blatte, scorpioni sono invertebrati, ma ciò non significa che non abbiano carattere! Lo potrai verificare osservando alcuni animali vivi e toccando tanti curiosi reperti che non avresti mai avuto la possibilità di vedere. E non è finita: vorresti osservare un bruco mentre mangia? O vederlo trasformarsi in crisalide? Allevare una farfalla con il nostro kit di allevamento è molto più facile che accudire un pesce rosso!
[ Attività scuola ]

Noi e il lago

L’uomo e la natura si influenzano a vicenda. Passeggiando presso il lago cercheremo di scoprire gli indizi dei cambiamenti nel paesaggio realizzati dall’uomo e la grandiosa opera della natura sul nostro territorio. Impareremo curiosità sugli animali che abitano il lago, scopriremo piante che nascono spontaneamente e altre esotiche che sono giunte qui da lontani paesi.
[ Attività scuola ]

Storie d'acqua

Quale saga millenaria può narrarci un ciottolo di fiume? Che storie emozionanti può svelarci un salice? Passeggiando insieme lungo la sponda del Tagliamento ci faremo raccontare dal “Re dei fiumi alpini” la sua lunga storia, fatta di animali che ne bevono l’acqua e ci nuotano, piante strappate e trascinate a valle, rocce frantumate e ghiacci lentamente domati... di uomini che lo guardano scorrere, dalla riva.